ISSN 2283-7558

stefano.pallara_548

Stefano Pallara

rec 106

RISPARMIO ENERGETICO E IMMOBILI STORICI VINCOLATI

L’impianto di illuminazione a gestione domotica della Cattedrale di Nardo' (Lecce)

Il progetto di riqualificazione funzionale della Cattedrale di Nardò (Lecce) si è basato sullo studio di un sistema che, oltre a dotare l’edificio sacro di un nuovo e moderno impianto di illuminazione fosse in grado di ottimizzare i consumi producendo un sensibile risparmio energetico. Tutti i corpi illuminanti prescelti sono dotati di dispositivi di variazione dei flussi luminosi e di lampadine alogene o a LED, ogniqualvolta possibile, con doppia supervisione domotica per il tramite di un sistema elettronico di interconnessione e di gestione BUS a protocollo (aperto) DALI per la gestione dell’illuminazione della Cattedrale ed un sistema elettronico di interconnessione e di gestione BUS, su doppino intrecciato non schermato (UTP), a protocollo (aperto) KNX per la supervisione generale, per l’illuminazione dei vani accessori e per la gestione di oltre il 50% delle prese. I corpi illuminanti sono tutti pezzi speciali modificati appositamente per la Cattedrale e dotati di appositi alimentatori “dimmerabili” DALI, adatti ad essere inseriti in qualsiasi “scenario funzionale”. Così, qualora le esigenze dovessero mutare, sarà sufficiente aggiornare gli “scenari” senza effettuare opere murarie o impiantistiche, ma semplicemente riprogrammando l’impianto.

rec 106

ENERGY SAVING FOR HISTORICAL HERITAGE

The domotised lighting system of the Cathedral of Nardo' (Lecce)

The functional qualification process of the Cathedral of Nardò (Lecce) is based on the analysis of a system aimed at providing the holy building with a new, modern lighting system as well as at optimising consumptions for a remarkable energy saving. All illuminating devices are characterized by extreme flexibility, allowing to modify the luminous fluxes through a continuous regulation of the load; moreover, using both halogen and LED lamps (Light Emitting Diode), the project provides for dual domotical control systems by an electronic system of interconnection and management (BUS) with a DALI (open) protocol to manage the illumination of the Cathedral and an electronic system of management and interconnection (on UTP - Unshield Twisted Pair) with a KNX (open) protocol to supervise and light the accessory areas and the managing of over 50% of all the sockets. All illuminating devices are ad-hoc devices specifically conceived for the Cathedral and equipped, following our indications, with specific DALI feeders and therefore all adjustable and adaptable to each “functional scenario”. Hence, in the future, should the needs of the Cathedral change, it will be sufficient to update the “scenarios” accordingly and re-programme the system, avoiding masonry works or interventions on the systems.