ISSN 2283-7558

grodono

Gianluca Rodono

Autore

Dottorando di Ricerca, Dip. di Ingegneria Civile e Architettura, Università degli Studi di Catania

rec 128

LA CASA DEL PORTUALE DI CATANIA

Dal recupero funzionale alla sostenibilità energetica

Nell’articolo che segue vengono analizzate differenti strategie da impiegare per la riduzione dei consumi energetici per gli edifici con involucro in muratura, in clima Mediterraneo. Il lavoro prende spunto da un recente intervento condotto sulla Casa del Portuale di Catania, riconvertita in un piccolo centro amministrativo regionale. Come è noto, le politiche riguardo l’efficienza energetica degli edifici devono essere applicate anche nel caso di ristrutturazione di edifici esistenti, per i quali risulta necessario procedere alla valutazione delle prestazioni energetiche. Pertanto può risultare utile la simulazione condotta nell'articolo, relativamente al caso studio, considerando sia la fase estiva che quella invernale. Nel testo, viene poi sviluppata una breve analisi considerando differenti soluzioni di intervento tese ad incrementare le performance energetiche dei componenti edilizi di un edificio storico, nella salvaguardia dei suoi valori costruttivi e formali. Le conclusioni a cui si giunge sono generali ed applicabili al gran numero di edifici, che appartengono a questa classe tipologica.

rec 128

"CASA DEL PORTUALE" OF CATANIA

From the fuctional reqalification to energy sustainability

The policy about energy efficiency of buildings, including minimum energy requirements and energy performance certificate (EPC), have to be also applied to existing buildings in the case of energy retrofit. In this paper, the possible strategies that can be used to reduce the energy needs of traditional massive buildings, that are widespread in the old town of the Mediterranean cities, have been investigated. To this aim, this study evaluates the energy consumption of a massive building placed in Catania city, called “La Casa del Portuale”, which was recently refurbished with the aim to host two local administrative centers. The energy needs of this building was evaluated through computer simulation both in the heating and cooling period, on a yearly basis. The activities research were developed analyzing different refurbishment solutions suitable to improve the thermal performance of most traditional buildings without adversely affecting their fabric and character. Therefore, the feasibility comparison has been performed between the examined refurbishment solutions. The results of the proposed research, considering the diffusion of this typology of buildings, could be assumed as reference to a significant portion of the traditional real estate.