ISSN 2283-7558

francescabenedettagiusti_974

Francesca Giusti

Autore

Scuola di Specializzazione, DIDA, Università degli Studi di Firenze
rec_mag 144

La via dei marmi in Versilia

Analisi e valorizzazione dei manufatti per la lavorazione lapidea

Tra Pietrasanta e Seravezza si attesta un patrimonio diffuso di laboratori, segherie, depositi di lastre e blocchi di marmo, di sculture che cifra l’identità del paesaggio della Versilia storica. Tuttavia molti edifici non sono più utilizzati, altri sono adibiti a funzioni diverse. Nel complesso emergono i segni di un diffuso degrado che non investe solo i singoli episodi architettonici, ma si estende alle aree interstiziali e di bordo. Per fronteggiare questo processo d’ibridazione paesaggistica occorre procedere su più livelli di analisi con l’obiettivo di pianificare un progetto di riqualificazione che dovrà agire sia sulle stesse permanenze, sia sulla vegetalizzazione degli spazi di attraversamento e di confine.

rec_mag 144

The “marbles street” in Versilia

Analysis and valorization of the manufactured articles for the stones workmanship

Between Pietrasanta and Serravezza stands a widespread heritage composed by laboratories, sawmills, deposits of sheets and marble blocks, sculptures that characterizes the identity of historical Versilia landscape. However some buildings are no longer used, others are turned to different functions. Overall they show an advance state of decay that invests not only the buildings, but also interstitial areas and on board. In order to face this problem of landscape hybridization, needs to proceed on many levels of analysis in order to plan a redevelopment project that should act both on the permanences, and on the vegetalization of the crossing and border spaces.