ISSN 2283-7558

arch.marco.aprea_3605

Marco Aprea

Autore

Architetto, Dottorando del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha avviato un progetto di ricerca che vuole indagare la ‘rappresentazione dello spazio sacro e la ricostruzione del processo ideativo delle chiese progettare dall’architetto Gio Ponti’.
Dopo aver conseguito il titolo del Master di II livello PARES, presso l’Università La Sapienza di Roma nel marzo 2021, ricopre il ruolo di responsabile di cantiere e di Tender Specialist presso l’impresa Luciano Lacitignola srl, specializzata in restauro architettonico e scavi archeologici.

rec_mag 168

CAPPELLA DEL SANTISSIMO SACRAMENTO

L’adeguamento dell’infisso ligneo alla Concattedrale di Gio Ponti a Taranto

Partendo dall’idea originaria dell’infisso progettato da Gio Ponti del 1968 e passando per il confronto con quanto realizzato e installato nel 1970, si è arrivati agli infissi installati durante l’incauta sostituzione effettuata durante i lavori di restauro del 2018. Come ultima tappa si approfondisce una possibile soluzione progettuale ripartendo proprio dall’idea pontiana coniugandola però con le esigenze prestazionali normate e l’adozione di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia.

rec_mag 168

SANTISSIMO SACRAMENTO CHAPEL

The adaptation of wooden windows at the Gio Ponti’s Co-cathedral in Taranto

Starting from the original idea of the wooden window designed by Gio Ponti in 1968 and going through the comparison with the windows installed in 1970 in the Santissimo Sacramento Chapel, we could develop a comparison between the careless replacement of the windows made during the restoration of the Co-cathedral in 2018 and a possible design solution respectful of the original Pontian idea, but combined with current standardized performance requirements and the adoption of technologically advanced solutions.