ISSN 2283-7558

Cecilia.zampa_633

Cecilia Zampa

Autore

dx

Amministratore presso FIBRE NET SpA. Vice-Presidente di Assorestauro
rec_mag 150

Intonaco armato e stilatura armata dei giunti

Restauro e miglioramento sismico di Teatro Vaccaj a Tolentino

Teatro Vaccaj a Tolentino ha origini settecentesche ed un passato di nomi illustri nel mondo dell’opera e delle rappresentazioni. Gli interventi di restauro da poco conclusi sono il risultato di un lungo iter di lavori iniziato per ripristinare i danni di un incendio divampato nel 2008 e, successivamente, per fronteggiare problemi strutturali emersi a seguito delle scosse sismiche del 2016.
Peculiarità degli interventi strutturali è l’applicazione delle tecniche dell’intonaco armato e della ristilatura armata dei giunti sulle murature dell’emiciclo in laterizio. Acciaio e materiali compositi trovano impiego abbinato ai fini di riparazione e miglioramento sismico dell’intera struttura.

rec_mag 150

Reinforced plaster and reinforced repointing of exposed wall joints

Restoration and seismic improvement of Teatro Vaccaj in Tolentino

From the 18th century until nowadays Teatro Vaccaj in Tolentino has been synonymous with opera and performances.
Demaged first by a fire in 2008 and then by the earthquake in 2016 is now completely restored; peculiarities of the structural interventions are the application of the techniques of the reinforced plaster and of the reinforced repointing of the joints on the brick walls of the hemicycle.
Steel and composite materials were used combined for the repair and seismic improvement of the entire structure.



rec_mag 148

Rinforzi in fibra di carbonio

Le ex Colonie Padane a Cremona

Le ex Colonie Padane di Cremona sono un edificio razionalista degli anni Trenta realizzato per volere di Roberto Farinacci a poca distanza dal Po in una vasta area verde allo scopo di permettere ai bambini che non potevano andare al mare, di stare all’aperto ed al fresco durante le calde estati. Con la caduta del regime furono abbandonate e praticamente dimenticate. Oggetto di un recente intervento di riqualificazione che le ha riportate all’antico splendore e restituite alla cittadinanza, sono state interessate da interventi di rinforzo strutturale con fasciature in fibra di carbonio. Il progetto di consolidamento, scaturito dall’analisi del degrado delle strutture originali in calcestruzzo, ha tenuto conto dello stato di conservazione e delle necessità di adeguamento alla normativa vigente. I materiali compositi utilizzati, tessuti in fibra di carbonio, sono provvisti oggi di CVT, certificato di validazione tecnica, in sostituzione del precedente CIT, certificato di idoneità tecnica.

rec_mag 148

Carbon fibre reinforcements

The former Padanian summer camp in Cremona

The former Padane summer camp of Cremona is a rationalist building complex built during the Thirties by Roberto Farinacci on the Po riverside; the aim was to offer a pleasant outdoor summer stay for children.
Abandoned after the fall of Fascist regime, it has been recently renewed and brought back to its splendor thanks to structural reinforcement interventions with innovative carbon fiber wraps. The consolidation project, arising from the analysis of quality and degradation of the original concrete structures, has been developed in full compliance with the Italian law on structural reinforcements with innovative materials.
The composite materials used, carbon fiber fabrics impregnated with thermosetting resins to form a FRP (Fiber Reinforced Polymer) system, are now supported by a CVT, a technical validation certificate according to NTC2018.



rec_mag 143

La tabicada: tradizione e innovazione nella realizzazione di volte

La Sagrada Familia di Antoni Gaudì a Barcellona

La Sagrada Familia di Antoni Gaudì a Barcellona è un esempio di architettura unica al mondo non solo per quanto riguarda l’originalità del suo stile.
Tradizione e innovazione è il binomio intorno a cui ruota la realizzazione di questa grandiosa opera. Materiali e tecniche costruttive tradizionali trovano spazio in un contesto in cui l’innovazione e la sperimentazione sono continue. Se agli inizi del 1900 Antoni Gaudì utilizzò innovativi archi parabolici e torri svettanti e accanto ad essi recuperò la ‘bòveda tapicada’ di tradizione catalana in una forma rivisitata, oggi quest’ultima diviene ‘tabicada armata’, soluzione che impiega materiali GFRP per prestazioni strutturali più performanti.
Tipologia di rinforzo analoga è stata utilizzata anche a L’Aquila nell’ambito dei lavori di restauro e consolidamento di Palazzo Pica Alfieri, edificio danneggiato a seguito del sisma del 2009, come descritto nell’articolo che segue “La tecnica tabicada armata per il recupero di volte in folio” di A.Borri, G.Castori, M.Corradi, R.Sisti.

rec_mag 143

Tabicada Voults: between tradition and innovation

The Sagrada Familia of Antoni Gaudi in Barcelona

The Sagrada Familia designed by the catalan architect Antoni Gaudi is a real example of unique and original style that  combines tradition and innovation. Conventional construction materials and techniques find space in a context where innovation and experimentation are ongoing. In the early 1900 Antoni Gaudì used revolutionary parabolic arches and towers, and next to them he recovered the 'bòveda tapicada' of Catalan tradition in a revised form;  today the latter becomes 'reinforced tabicada', a solution that uses GFRP materials for higher structural performance.
A similar reinforcement technique has been used for the restoration and consolidation of Palazzo Pica Alfieri in L’Aquila damaged by the earthquake of 2009, as described in the following article: "The reinforced tabicada technique of in folio vaults "by A. Borri, G. Castelli, M. Corradi, R.Sisti