ISSN 2283-7558

ASSORESTAURO_Associazione Italiana per il restauro architettonico, artistico, urbano

Il cantiere di restauro trova la sua peculiarità in una profonda base culturale che lo guida nelle scelte di intervento ma anche nella concretezza di realtà aziendali specializzate che raccolgono tale cultura e mettono a disposizione prodotti, materiali e tecnologie frutto di ricerca ed esperienza stratificata. Così, su una rivista come rec_magazine, il cui obiettivo è un messaggio di conoscenza per una prassi operativa di qualità, non può mancare Assorestauro, espressione di un vivace mondo imprenditoriale che opera in questo settore con impegno e serietà.

rec_mag 152 da ASSORESTAURO

Il Restauro dell’Architettura Moderna

Modalità operative a fronte del riconoscimento di un valore culturale

Riconoscere l’architettura ‘moderna’ per il valore che essa può esprimere è oggi un percorso indispensabile per poter intervenire con consapevolezza sul cantiere dell’architettura più recente.
Scaturisce da ciò il corso ideato da Assorestauro in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Firenze, svoltosi nel 2016 e che, sull’onda del successo di questa edizione, si ripeterà nel 2019 in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Modena.



link all'articolo
rec_mag 151 da ASSORESTAURO

La categoria “Interventi di restauro e recupero”

Ecco chi sono i Soci di Assorestauro

Le sapienti lavorazioni di chi ogni giorno è a contatto con la storia. Restauri, consolidamenti, ponteggi e scavi, un patrimonio che unisce tradizione ad innovazione: le imprese.
Composte da team di figure professionali come restauratori, architetti e conservatori esperti, le imprese associate ad Assorestauro coprono tutte le attività e i possibili interventi riguardanti l’edificato storico e artistico italiano, a partire dalla progettazione sino alla realizzazione e manutenzione. La certificazione delle imprese associate molto spesso non si limita alla OG2, ma l’esperienza e le figure coinvolte rendono possibili l’attuazione di restauri e messe in sicurezza, anche in aree archeologiche, su opere d’arte ed impiantistiche (OS 2-A, OS 2-B, OG 4, OS25, OG11)

Tra i Soci, presentiamo Kairos Restauri, Leonardo, Lithos



link all'articolo
rec_mag 150 da ASSORESTAURO

Attività svolte e attività future

Assorestauro Associazione Italiana per il Restauro Architettonico, Artistico, Urbano, è un luogo dove è possibile incontrare altre aziende che operano nel comparto del restauro con cui confrontarsi, creare rete e costruire nuove attività promozionali e tecniche. Le pagine di Assorestauro di questo mese riassumono le attività svolte nel corso dell'anno 2018 e le iniziative in fase di organizzazione per il prossimo 2019.



link all'articolo
rec_mag 149 da ASSORESTAURO

La categoria “Materiali e Tecnologie”

Chi sono i Soci di Assorestauro?

Nell’ampio settore del restauro la ricerca tecnologia ha reso possibile negli ultimi anni lo sviluppo di materiali e attrezzature di alta precisione dedicati alla conservazione in specifici ambiti. Innovazioni tecnologiche che rendono possibili analisi dettagliate a partire dalle superfici fino alle strutture, materiali studiati per utilizzi mirati e prodotti resi disponibili sul mercato con modalità industriali nel rispetto delle caratteristiche tradizionali.
L’ampia gamma di materiali e tecnologie prodotti dalla aziende associate che operano nell’ambito di tale categoria comprende le attrezzature per la diagnostica in situ ma anche da impiegare per processi di pulitura, prodotti specifici per attività di restauro e consolidamento di superfici, materiali studiati per impieghi specifici.
Tra i Soci, presentiamo Bossong, Fibre Net e Mapei



link all'articolo
rec_mag 148 da ASSORESTAURO

La categoria “Altri servizi per i Beni Culturali”

ECCO CHI SONO I SOCI DI ASSORESTAURO

Un ambito di attività estremamente vasto è quello relativo a tutti coloro che operano nel settore dei Beni Culturali espletando servizi di varia tipologia tesi per lo più alla promozione e divulgazione del nostro patrimonio. Si tratta di tutte quelle Associazioni che promuovono ambiti specifici di beni, di ricerca e di studio, di formazione e conoscenza.
Le associazioni e gli istituti di formazione che rappresentano specifici ambiti, in collaborazione con Assorestauro creano sinergie che valorizzano l’ambito del restauro e nuove prospettive di sviluppo per i settori.



link all'articolo
rec_mag 147 da ASSORESTAURO

La categoria “progettazione”

Ecco chi sono i Soci di Assorestauro

Nell’ampio settore del restauro, i soggetti che si occupano di progettazione sono numerosi e l’ambito di interesse è sufficientemente ampio da comprendere realtà piuttosto variegate.
Tra le cinque categorie in cui Assorestauro ha suddiviso i propri associati, la categoria ‘progettazione’ annovera iscritti con competenze specifiche nel settore ed esperienza pluriennale su immobili storici e beni monumentali.
Tra essi, CONTEC Ingegneria presenta la propria Società in queste pagine.



link all'articolo
rec_mag 146 da ASSORESTAURO

CHI SONO I SOCI DI ASSORESTAURO?

La categoria “conoscenza: analisi, rilievo e diagnostica”

Le Aziende iscritte ad Assorestauro operano nel settore del restauro con le più diverse competenze e professionalità, rappresentando nel complesso l’intera filiera del settore.
L’appartenenza ad Assorestauro, consente alle Aziende associate di trovare una propria collocazione nell’ambito di alcune categorie omogenee che identificano le attività rappresentate per Gruppi.
I cinque gruppi sono: 01_Conoscenza: analisi, rilievo e diagnostica, 02_progettazione, 03_materiali e tecnologie,
04_interventi di restauro e recupero e 05_altri servizi per i Beni Culturali.
Nel presente numero sono presentate la Aziende che appartengono al primo gruppo di cui sopra, ossia sono iscritte come attive nell'ambito della "Conoscenza: analisi, rilievo e diagnostica".
Tra essi, presentano la propria Azienda in queste pagine AhRCOS e BOVIAR.



link all'articolo
rec_mag 145 da ASSORESTAURO

Convenzione MiBACT e ASSORESTAURO

Dettagli e prospettive di una firma congiunta

In occasione della prima Convention di Assorestauro, svoltasi a dicembre a Firenze nella splendida cornice di Palazzo Strozzi, una firma congiunta su un documento di convenzione apre le porte a future collaborazioni con il MiBACT e all’avvio di azioni mosse da obiettivi comuni. La firma è stata posta tra il Segretario Generale del Mibact, Carla Di Francesco, con la Direzione Generale Educazione e Ricerca, rappresentato dal Direttore Generale Francesco Scoppola, e Assorestauro, rappresentato dal Presidente Alessandro Zanini.



link all'articolo
rec_mag 144 da ASSORESTAURO

Un’Associazione che cresce in Italia e all’estero

Intervista al Presidente Alessandro Zanini

"Sono in Assorestauro fin dal 2007 e da allora l’Associazione si è molto trasformata, crescendo in importanza e autorevolezza e seppur in misura minore in numero di associati. Dico sostanza perché oggi Assorestauro siede ai tavoli istituzionali, ha consolidato il suo ruolo di player italiano e internazionale, è più strategica, ha consolidato i rapporti nel settore, ha stipulato accordi tra soggetti e istituzioni esteri, ha ottenuto ottimi risultati nell’ambito di progetti nazionali e internazionali.
[...] Assorestauro non va all’estero a costruire generiche infrastrutture per quanto molto più imponenti e importanti, ma comunque con progetti e attività ben definite. Noi all’estero dobbiamo adattare il nostro modo italiano di fare restauro al contesto nazionale e culturale che ci accoglie, dobbiamo conoscerne quel territorio e confrontarci con il loro modo di fare conservazione. [...]"



link all'articolo
rec_mag 143

da ASSORESTAURO

Associazione italiana per il restauro architettonico, artistico e urbano

E’ la prima associazione italiana tra i produttori di materiali, attrezzature e tecnologie, e i fornitori di servizi e imprese specializzate, nata nel 2005 per rappresentare il comparto nazionale del restauro e della conservazione del patrimonio materiale. Assorestauro è il punto di riferimento sia nazionale sia internazionale per chi voglia affacciarsi al mondo della conservazione italiana, intesa nel modo più ampio possibile, come sintesi delle svariate discipline che in esso convergono, delle professionalità specializzate, delle tecnologie e della crescente imprenditorialità. Un comparto che, se analizzato nel suo complesso, rappresenta una forte componente di mercato ed ha importanti ricadute nel settore turistico, dell’industria e del bio/edile.



link all'articolo